LO SPETTACOLO DELL’ALBA. DEI ED EROI ALLA VALLE DEI TEMPLI

LO SPETTACOLO DELL’ALBA. DEI ED EROI ALLA VALLE DEI TEMPLI

PARCO ARCHEOLOGICO E PAESAGGISTICO DELLA VALLE DEI TEMPLI TEMPIO DI GIUNONE
domenica 12 e 26 agosto ore 5.30

a cura di CoopCulture

Lo scenario è quello della Valle dei Templi all’alba, del risveglio tra gli odori della campagna e l’aurora che tinge il cielo di rosa, poi d’arancio e d’azzurro fino al sorgere del sole.

Qui 2600 anni dopo ecco apparire Dei ed Eroi della mitologia greca che si svelano, prendono corpo dal passato e interagiscono con i visitatori in occasione di una speciale visita teatralizzata condotta da un archeologo e da esperti del sito.
Al termine della visita saranno proprio gli Dei ad accompagnare i visitatori verso il cardo primo e verso gli scavi del teatro ellenistico dove, al nuovo Concept Store del Museo Pietro Griffo, appena inaugurato, sarà servita la colazione.

Intero euro 17.50
Ridotto euro 14.50 fino a 18 anni compiuti

 

Ingresso GRATUITO alla Valle dei Templi per Domenica 6 Maggio

Ingresso GRATUITO alla Valle dei Templi per Domenica 6 Maggio

Torna Domenica al Museo, organizzato dal Mibact.
Come ogni prima Domenica di ogni mese l’ingresso alla Valle dei Templi sarà gratuito.
Domenica 6 maggio 2018,
la prima Domenica del mese i luoghi della cultura, saranno aperti alla libera fruizione.

Ecco l’elenco dei siti ad Agrigento e la sua Provincia:
Parco Archeologico e Paesaggistico della Valle dei Templi, dalle 8.30 alle 19.00, (ultimo ingresso 18.30);
Casa Natale Luigi Pirandello , dalle 9.00 alle 13.30, (ultimo ingresso 13.00);
Museo Archeologico “Polo regionale di Agrigento per i siti culturali. Museo “Pietro Griffo”, dalle 9.00 alle 13.30 (ultimo ingresso 13.00);
Area Archeologica ed Antiquarium di Eraclea Minoa dalle 9.00 alle 16.30 (ultimo ingresso 16.00);
Monte Adranone, presso Sambuca di Sicilia ,
dalle ore 09.00 alle ore 13.00 (ultimo ingresso 12.30);
l’Antiquarium di Monte Kronio a Sciacca, dalle ore 09.00 alle ore 13.30, (ultimo ingresso 13.00);
l’Antiquarium di Palazzo Panitteri a Sambuca di Sicilia dalle ore 09.00 alle ore 14.00, (ultimo ingresso 13.30).
Museo Archeologico di Ravanusa dalle 9.00 alle 13.00.

La Festa degli Archi di Pasqua 2018 a San Biagio Platani

La Festa degli Archi di Pasqua 2018 a San Biagio Platani

La Festa degli “Archi di Pasqua” è lo spettacolare e suggestivo esito di una competizione artistico-artigianale, unica nel suo genere in Sicilia. Per molte settimane, prima della Pasqua, le confraternite dei “Madunnara” (devoti alla Madonna) e dei “Signurara” (devoti a Gesù), sono impegnate nella costruzione di imponenti composizioni di canne e ferle; queste fanno da incastellatura a magnifici addobbi artistici di agrumi, alloro e soprattutto di pane, nelle più svariate forme e dimensioni. Le grandiose costruzioni artistiche, di archi, cupole, e campanili vengono poi disposte lungo tutto il corso Umberto I, la via principale del paese: la straordinaria ricercatezza delle decorazioni, unita alla illuminazione serale trasformano San Biagio Platani nel più sontuoso ed accogliente salotto a cielo aperto. Il Culmine della manifestazione si ha il giorno di Pasqua, quando il Cristo e la Madonna si incontrano davanti la chiesa Madre.

Vogliate programmare una visita per ammirare gli “Archi di Pasqua ” che quest’anno rimarranno allestiti da Pasqua Domenica 1 Aprile fino a Domenica 06 maggio 2018.

Sito ufficiale:
https://www.archidipasqua.eu/

Facebok event

Immagini, itinerari e altro visitate
http://www.archidipane.com/

[English] “The Feast of the Archi di Pasqua in San Biagio Platani”

The “Archi di Pasqua” Festival is the spectacular and evocative outcome of an artisan-craft competition, unique in Sicily. For many weeks, before Easter, the confraternities of the “Madunnara” (devotees to the Madonna) and the “Signurara” (devotees to Jesus), are engaged in the construction of imposing compositions of reeds and ferles; these act as frameworks for magnificent artistic decorations of citrus, laurel and especially bread, in the most varied shapes and sizes. The grandiose artistic constructions of arches, domes and bell towers are then arranged along the entire Umberto I course, the main street of the town: the extraordinary refinement of the decorations, combined with the evening lighting transform San Biagio Platani into the most sumptuous and welcoming sky lounge open. The culmination of the event takes place on Easter Sunday, when the Christ and the Madonna meet in front of the Mother Church.

Please plan a visit to admire the “Archi di Pasqua” that this year will be set up from Easter Sunday, April 1 until Sunday, May 6, 2018.

Il mondo di Ciaula. Archeotrekking sulla via dello Zolfo

Il mondo di Ciaula. Archeotrekking sulla via dello Zolfo

Domenica 15 aprile vi proponiamo un iItinerario guidato all’interno del parco di archeologia industriale museo “open air ” del patrimonio di superficie delle solfare di Comitini (Ag).
Esploreremo a piedi uno dei luoghi intimamente connessi alla nostra storia: quelli di estrazione dello zolfo.
Sarà un itinerario raccontato, condotto dalle guide turistiche Laura Danile e Marco Falzone.
Il percorso ha un lunghezza di ca 6 km ed è facile e accessibile a tutti coloro che sono abituati a camminare a piedi (sentieri asfaltati o battuti con fondo compatto). Il primo tratto è in salita perchè dobbiamo raggiungere la parte più alta dell’area.
Indispensabile abbigliamento comodo, scarpe da trekking o da ginnastica, acqua.
Pranzo a sacco.
Spostamenti con auto propria.
Appuntamento nella piazza di Comitini alle 9. Il rientro è previsto intorno alle 16 sempre nella piazza del paese.
L’itinerario sarà attivato con un numero minimo di 10 partecipanti.
Per info e prenotazioni scrivete un messaggio alla pagina o chiamate/scrivete ai numeri 3490910388 (Marco) o 3478405712 (Laura) indicando nome, numero di persone e recapito telefonico.

Info page

Sagra dell’Agnello Pasquale a Favara

Sagra dell’Agnello Pasquale a Favara

XXIII Edizione “Sagra dell’Agnello Pasquale”, la manifestazione, che si svolge annualmente durante il periodo pasquale, è dedicata al dolce tipico di pasta di mandola farcito di pistacchio, a forma di Agnello. All’interno delle sale del Castello Chiaramonte, i visitatori potranno gustare il tipico dolce della città di Favara ed i dolci tipici di mandorla e pistacchio preparati dalle pasticcerie locali.

La manifestazione organizzata dal Comune di Favara , mette in vetrina il tipico dolce di pasta di mandorla farcito con pistacchio, che proprio nel periodo pasquale prende la forma di Agnello. L’ Agnello pasquale è stato inserito nel “paniere M.I.D.A” che raccoglie i migliori prodotti della nostra terra e tutti i preparati”. E’ una Sagra che cresce e che attira ogni anno visitatori, turisti ed operatori dell’informazione e che mette in vetrina oltre al dolce tipico anche i beni monumentali della città. Il prodotto di pasta reale, famoso per l’Agnello viene prodotto in tutti i mesi dell’anno con forme diverse ma con lo stesso sapore.

Info page